Dicono di Lui

Data inserimento 29 Novembre 2017

Prima edizione Premio Marco Senese

Rendere omaggio alla memoria di Marco Senese, ingegnere napoletano prematuramente scomparso un anno fa, consigliere dell’Ordine degli ingegneri dal 1998 al 2016, più volte titolare di cariche di vertice e delegato Inarcassa: è l’obiettivo del “Memorial Day in ricordo dell’Ingegner Marco Senese”, che si terrà mercoledì 29 novembre dalle ore 15, nell’Aula Magna del Collegio di Ingegneria dell’Ateneo Federico II di Napoli, Piazzale Tecchio 89. Nel corso della cerimonia saranno premiati cinque ingegneri under 30, vincitori del concorso a borse di studio per tesi di laurea bandito dall’Ordine degli ingegneri di Napoli su idee e progetti innovativi per lo sviluppo tecnologico e per il miglioramento della qualità della vita: Antonio Cipriano e Alessandra Moscatelli (ex aequo, settore Civile Ambientale); Roberto Chirone (settore Industriale); Sara innocenti (settore Informatica); Raffaele Pelliccia (sezione Laureati triennali).

Saranno inoltre premiati i vincitori del premio nazionale “Marco Senese”, bandito da Fondazione Inarcassa (di cui l’ingegnere scomparso fu Consigliere), con il contributo dell’Associazione Ingegneri@Napoli, supportata dall’Associazione Ingegneri Napoli Nord. I vincitori sono: Gianluca Vigne(“Progettazione integrata dell’ospedale di San Giovanni Mezzolombardo”) e Valentina Corras (“Realizzazione di un nuovo impianto ascensore nella sede di palazzo Ferro-Fini di Venezia”). Alla manifestazione interverranno: il Rettore dell’Ateneo Federiciano Gaetano Manfredi; Piero Salatino, Presidente della Scuola Politecnica Federiciana; Edoardo Cosenza, Presidente dell’Ordine degli ingegneri di Napoli; Egidio Comodo, Presidente di Fondazione Inarcassa; Giovanni Nanni, Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco; Renato Pingue, Capo dell’Ispettorato interregionale del lavoro; Daniele Leone, Direttore regionale Inail; Innocenzo Di Falco, Associazione ingegneri Napoli Nord; Guido Parisi, Direttore Centrale dei Vigili del Fuoco. Francesco Polverino, Presidente Associazione Ingegneri@Napoli, introdurrà la cerimonia.