Dicono di Lui

Data inserimento 7 Ottobre 2018

Il ricordo di Vittorio Silvestrini

Era appena poco dopo quel maledetto 4 marzo 2013 – quando il nostro Science Centre fu incendiato – che ci imbattemmo in Marco Senese, un ingegnere con cui entrammo immediatamente in sintonia.

Era lucido, con grande voglia di fare, con gran desiderio di dare, razionale, tenace; ma al contempo era gentile, sommesso, per bene: una persona rara a trovarsi.

Marco venne a Città della Scienza con un’idea ben precisa: nella sua qualità di Consigliere della Fondazione Inarcassa desiderava proporre a questa l’idea – innovativa – di sponsorizzare i costi e i premi per il concorso atto a progettare il nostro nuovo Science Centre.

L’idea ci trovò entusiasti, e trovò immediati consensi anche presso la Fondazione Inarcassa, che – grazie ad una task force di cui anche Marco faceva parte – mise in piedi una procedura che si è rivelata essere un’eccellenza in Italia per trasparenza e valorizzazione dei giovani professionisti.

In questo processo Marco Senese ci è stato sempre vicino, e lo ha fatto con il garbo e la cortesia che gli erano propri.

Sono trascorsi tre anni da allora, e pensare che da oggi saremo costretti a fare a meno di Marco, dei suoi consigli, dei suoi sorrisi e delle sue competenze ci risulta veramente duro.

Ciao Marco, già ci manchi!

Vittorio Silvestrini